Conferimenti immobiliari

E’ possibile anche conferire nella società bulgara costituita immobili italiani, pur se gravati da ipoteche o sottoposti a fermi coattivi.  Ciò costituisce una pratica relativamente nuova, prevista da un regolamento europeo al fine di proteggere la proprietà pur restando in ambito europeo.

Al fine di porre in essere tale attività sarà necessario stipulare un atto presso un Notaio Italiano, in seguito ad una perizia giurata di un commercialista o di un revisore legale dei conti. L’atto sarà poi registrato presso il catasto pubblico bulgaro.

Al momento del rogito, innanzi al notaio italiano, la società bulgara dovrà essere già costituita.

Noi siamo pronti a consigliarvi anche i Notai in Italia in grado di perfezionare tali pratiche, fornendo anche assistenza in Bulgaria per la necessaria registrazione.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© CM consulting eood 2017